vitamina-C-300x336
eventi
/
0 Comments
/
C come Vitamina

Il sole di questi giorni è un importante benefit per il nostro corpo.

Lo risveglia e lo tonifica. Il sole ci rende più allegri e ci riconcilia con la natura che è in fase di risveglio.

E’ un piacere stare al sole , chiudere gli occhi verso l’astro e sentirne le benefiche influenze. C’è ovviamente il rovescio della medaglia , quando ci esponiamo al sole c’è un’ insidia; il sole è un “nemico ” della vitamina C , una delle vitamine più importanti del nostro corpo . La sua azione è ampia e spazia dal favorire la produzione di anticorpi ( aumentando la resistenza dell’organismo ), a combattere i radicali liberi ( ottimo antiossidante ). Inoltre ha un’azione antiallergica, favorisce l’assorbimento del ferro e di altri minerali ( zinco ,calcio , magnesio ); protegge dall’ inquinamento e da molte sostanze tossiche ( nicotina).
E’ una vitamina molto diffusa nel mondo vegetale, frutta e verdura sono gli alimenti da cui la assumiamo nel mondo animale è contenuta in fegato e reni.
E’ interessante capire quanto dalla natura ci viene offerto per la nostra alimentazione quotidiana e trovarvi sostanze nutrienti per la pelle.
Il succo integrale delle arance bionde di Calabria è la preziosa fonte usata per ottenere l’ integrità della vitamina C nella linea cosmetica da noi utilizzata.
Interviene nella sintesi e nella produzione del collagene , aiutandoci a ritardare la perdita di elasticità cutanea , a prevenire le macchie cutanee (discromie) e rendere omogeneo il colorito della cute . La pelle protetta dallo stress , diviene così più tonica , più chiara e luminosa.
Un trattamento a base di vitamina C , intensivo quando siete nel nostro Centro e più soft a domicilio, è compatibile con l’esposizione al sole e quindi ideale in questa stagione . Ci proteggerà dall’azione nociva dei radicali liberi , che sono una delle cause principali di invecchiamento cutaneo(fotoaging).
Negli spinaci freschi conservati per 7 giorni , a 4°C ,rimane solo il 20% della dose totale in vitamina C, da questo si può dedurre come le arance conservate per mesi hanno ben poca vitamina attiva.
Oggi Vi proponiamo una ricetta molto semplice da preparare . Ideale sia come contorno per secondi piatti di pesce o carne , sia come antipasto .
Frittele farcite con i broccoli accompagnate da una salsa alla rucola.
Ingredienti : broccoli, 400 g , farina,60 g; birra, 100 ml; uovo, uno; maionese, 100 ml; succo di limone, 1 cucchiaino; rucola, 15 g; sale e olio per friggere.

Preparate una pastella morbida e senza grumi utilizzando la birra, la farina, l’uovo e un pizzico di sale .

Lavate accuratamente la rucola e dopo averla asciugata per bene passatela al mixer assieme alla maionese e al succo di limone , ottenendo così una cremina densa e omogenea. Mondate i broccoli, lavateli, asciugateli con della carta assorbente e passateli nella pastella facendo in modo che questa li avvolga totalmente. Friggete i broccoletti nell’olio bollente per 4-5 minuti e servite.
Possiamo occuparci del nutrimento del corpo e della pelle……per un benessere globale…….